Passa ai contenuti principali

Riccardo e Yulia: “pensare come un ballerino e allenarsi come se fosse l’ultima volta” Intervista esclusiva ai campioni del Mondo Professional Latin WDC.




Riccardo e Yulia


Riccardo Cocchi (Terni, 7 dicembre 1976) e Yulia Zagoruychenko (Belgorod Russia, 11 settembre 1981), due vite unite dalla passione per le danze Latino Americane. Italia e Russia, solarità e rigore, hanno creato una coppia eccezionale  prima nel ballo e poi nella vita privata. Da giugno scorso Riccardo e Yulia si sono uniti in matrimonio con una festa degna delle star americane. Sito web 

Riccardo e Yulia 

Da oltre 30 anni Yulia e Ricardo studiano danza. Yulia nel rigore della scuola russa, Riccardo in Italia a Terni dove la passione di mamma e papà Cocchi ha contagiato l’ “enfant prodige”  Riccardo. Come tanti ballerini, anche Riccardo, ha iniziato con il liscio unificato e ballo da sala, per poi scegliere definitivamente le danze Latino Americane. Nel 1998 (ndr. dopo Sara  Mardegan e Barbara Mancuso) incontra l’australiana Joanne Wilkinson con la quale sotto la guida dei migliori maestri tra cui il campione del mondo Espen Salberg conquista tutti i titoli nazionali più importanti fino alla medaglia d’oro del mondiale 2005 amatori.  Negli stessi anni nella fredda e severa Russia, Yulia conquista ogni titolo e nel 2002 sceglie di trasferirsi in America dove incontra Maxim Kozhevnikov (ndr Dmitro Petrov partner precedente). Nella terra promessa di tutti i migliori ballerini al mondo,  Yulia e Maxim diventano la prima coppia americana professionisti Latin American. Qualche anno dopo anche Riccardo decide di trasferirsi negli Usa, un viaggio che lo porta nelle braccia di Yulia. Nell’ottobre 2007 sulla dance floor di  Brentwood/London i neo professionisti a stelle e striscie dal cuore europeo occupano un posto in classifica che in tre anni di carriera li porterà ad essere i campioni mondiali WDC. Bravura, bellezza, potenza, eleganza,  tecnica, umiltà sono caratteristiche che hanno fatto entrare Riccardo e Yulia nell’olimpo delle star Latin. Sette titoli consecutivi e a pochi giorni dal loro ottavo mondiale (18 novembre a Penang, Malaysia)  ecco cosa ci hanno raccontato:


   Riccardo e Yiulia, come vi siete preparati per questo vostro 8 mondiale? 

Onestamente non c’è una preparazione specifica per il mondiale , noi cerchiamo sempre di mantenere una continuità negli studi della danza, quindi prendere più lezioni possibili con Donnie e cercare di mantenere una mentalità aperta da provare in competizione! Abbiamo appena fatto Assen e la gara ci è servita per provare cose nuove e cercarle di cambiare o migliorarle per il mondiale.

  Riccardo e Yiulia, voi siete campioni indiscussi dal 2010, c'è stata o c'è una coppia che temete?

Non penso che c’è mai stata una paura verso una coppia o qualcuno di specifico, la paura è di fallire nella progressione di migliorare e nel deludere le persone che credono in te, in quanto la sfida era e sarà sempre noi stessi di cercare di superare le nostre limitazioni.

   Yulia e Riccardo, un consiglio per i giovani. Come dovrebbe essere la giornata tipo di un  ballerino?  


Come vivere ogni giorno? Svegliarsi come un ballerino, mangiare come un ballerino, pensare come un ballerino e allenarsi come se fosse l’ultima volta che riuscirai a farlo, lasciando perdere gli ego, superare le barriere e cercare di utilizzare il tempo nel miglior modo possibile! 


Grazie Riccardo e Yulia della disponibilità... Buon viaggio e buon campionato! 

 ASD&C Stefano Francia

ASD&C Stefano Francia. (clicca qui per visitare il nostro sito
Candidature "International Dance Award Stefano Francia 2018". 


Post popolari in questo blog

Moldavia, Russia e Italia, bloccano la finale degli Europei WDC Latin Professional. Giovani promesse Italiane FIDA conquistano Blackpool Junior.

La finale del Campionato Europeo WDC Professional Latin 2017 è stato dominato dalla Russia e l’Italia, tre coppie Russe e tre coppie Italiane. Sul Podio Dorin Frecautanu & Marina Sergeeva, Kirill Belorukov & Polina Teleshova, Nikita Brovko & Olga Urumova , tallonate dalle italiane Nino Langella & Andra Vaidilaite, Emanuele Soldi e Elisa Nasato, Massimo Arcolin Laura Zmajkovicova, ultime due Professionisti FIDA. Con stupore l’esclusione dalla semifinale di Stefano Moriondo & Daria Glukhova, coppia meritevole e forse penalizzata per colpe non proprie .


Il Palazzo del Cremlino nel cuore di Mosca è stata la cornice perfetta per ospitare uno spettacolare Campionato Europeo di Danze Latino Americane. L’organizzazione è stata affidata alla Federazione Russa dei professionisti presieduta dal maestro Stanislav Popov, il quale ha ricoperto egregiamente il ruolo di Maestro di Cerimonie, le coppie iscritte si sono esibite su musiche live eseguite da due band: "Seven Winds&…

Trofeo Tuscia: Successo e professionalità decretano la leadership nel Centro Italia