Passa ai contenuti principali

Tre gare FIDA chiudono il calendario 2016. Gli auguri di Cristina Parodi e Giorgio Gori da Bergamo.







La quarta domenica dell'Avvento, preparazione alla solennità del Natale, la FIDA lancia gli auguri a tutti i ballerini italiani da tre località diverse. Lombardia, Toscana e Firenze.
Da Bergamo nella piena atmosfera natalizia, con anche Babbo Natale a premiare le copie più piccole, sono arrivati due ospiti d'eccezione la giornalista Cristina Parodi, da qualche anno volto di RaiUno nella trasmissione "la Vita in diretta" e Giorgio Gori, (ndr marito della Parodi) sindaco di Bergamo. "Complimenti ai ballerini caraibici strepitosi e mi auguro che l'anno prossimo siate ancora qui per visitare Bergamo una città bellissima anche se il clima non è proprio caraibico", con una buttata sul tempo il sindaco bergamasco oltre ad elogiare i ballerini ha augurato anche a tutti i presenti e non un Buon Natale da parte di tutta l'amministrazione comunale.  Il Trofeo di Natale, organizzato da Stefano La Targia, ha confermato la forte presenza di competitori caraibici, oltre 250 iscritti,  della federazione FIDA, batterie su batterie nell'arco dell'intera giornata si sono alternati le centinai di coppie e ballerini arrivate da ogni luogo italiano. Grande presenza per il "Caraibico solo" disciplina creata per soddisfare le molte richieste di ballerine e ballerini "soli" che per l'amore della danza decidono di entrare in pista senza partner. In questa disciplina sono stati registrati ben 51 competitori, così come anche nelle categorie impegnate nelle varie ranking caraibiche. 



Nella stessa giornata , a 350 km di distanza da Bergamo, il pluricampione del mondo Augusto Schiavo, a Firenze ha aperto la seconda tappa ranking OIDT, Open International Dance riscuotendo consensi di ballerini e pubblico presentei all'interno del Palazzetto dello Sport "San Marcellino". "La Nostra Missione - ha detto Schiavo - è dare l'opportunità a tutti gli amanti della danza di poter avere delle borse di studio per finanziare i propri studi". A San Stefano di Camastra provincia di Messina,  sabato 17 dicembre, Augusto Schiavo e la sua storica ballerina pluricampionessa del mondo Caterina Arzenton   hanno chiuso la prima session di formazione per i maestri FIDA Professional, chiudendo così il primo percorso formativo per i maestri FIDA. Sempre nella città della ceramica sicialiana, oggi, 18 dicembre, si è svolto il 6° Trofeo Agari Coreu'o, organizzato dai maestri Cosimo e Pina Palumbo in collaborazione con Alexander Mantegna segretario FIDA. Anche qui a Santo Stefano di Camastra si è respirata aria di festa e allegria grazie anche alla complicità di molti ballerini impegnati in ogni stile e genere di danza. 


Dopo la pausa natalizia, il calendario FIDA ricomincerà ufficialmente l' 8 gennaio con il DanceLifeStyle Cup, terza tappa di ranking nazionale organizzata da Augusto Schiavo e Brigita Elksne a Sommacampana (Verona). 
Non potendo farveli di personaauguro a tutti voi e i vostri cari Buone Feste!!! FaSte

Post popolari in questo blog

Addio ad Elisabetta Terabust

All'età di 71 anni è morta a Roma Elisabetta Terabust una delle più importanti stelle della danza internazionale.  Nominata étoile all'Opera di Roma, aveva trascorso parte della sua carriera all'English National Ballet. Ho avuto la fortuna di conoscerla nel 2012 in un concorso di danza a Narni, in quell'occasione il danzatore Emanuele Burrafato presentò la sua biografia intitolata "Elisabetta Terabust, L'assillo della perfezione".  Per capire il carisma e la generosità di questa grande étoile ripropongo l'intervista che le fece sul mio palcoscenico radiofonico "On The Stage" era il 19 gennaio del 2012.  Grazie Elisabetta! 




Riccardo e Yulia: “pensare come un ballerino e allenarsi come se fosse l’ultima volta” Intervista esclusiva ai campioni del Mondo Professional Latin WDC.

Riccardo Cocchi (Terni, 7 dicembre 1976) e Yulia Zagoruychenko (Belgorod Russia, 11 settembre 1981), due vite unite dalla passione per le danze Latino Americane. Italia e Russia, solarità e rigore, hanno creato una coppia eccezionale  prima nel ballo e poi nella vita privata. Da giugno scorso Riccardo e Yulia si sono uniti in matrimonio con una festa degna delle star americane. Sito web 

Da oltre 30 anni Yulia e Ricardo studiano danza. Yulia nel rigore della scuola russa, Riccardo in Italia a Terni dove la passione di mamma e papà Cocchi ha contagiato l’ “enfant prodige”  Riccardo. Come tanti ballerini, anche Riccardo, ha iniziato con il liscio unificato e ballo da sala, per poi scegliere definitivamente le danze Latino Americane. Nel 1998 (ndr. dopo Sara  Mardegan e Barbara Mancuso) incontra l’australiana Joanne Wilkinson con la quale sotto la guida dei migliori maestri tra cui il campione del mondo Espen Salberg conquista tutti i titoli nazionali più importanti fino alla medaglia d’…

WDC Pro Championships. Riccardo & Yulia, l'ottava meraviglia del mondo. Andrea e Sara campioni d'Europa.

L’isola Penang, soprannominata la “Perla d’Oriente” e gioiello della Malesia ha ospitato nel Setia Spice Convention Center l’edizione numero 60 dei Campionati del Mondo WDC professionisti Latino Americani. Oltre 50 coppie hanno ballato per diventare campioni del mondo o quanto meno suoperare più turni possibili per entrare nelle due fasi più im portante della gara, semi e finale. La giuria di altissimo livello guidata da Hannes Emrich (Austria) e composta da Vibeke Toft (USA), Carmen (Germania), David Sycamore (Inghilterra), Andrej Skufca (Slovenia), Warren Brown (Scozia), Wenqing Luo (Cina), Hanna Kartunnen (Finlandia), Luka Fanni (Italia) , Sam Kuwabara (Giappone), Igor Mikhalkov (Russia), Chin Yeap Yen (Malesia) ha lavorato rigorosamente per assegnare i piazzamenti nella classifica finale, piazzamenti che andranno a cambiare il futuro di ogni coppia partecipante.

Già dai primi turni del mondiale WDC Pro Latinorganizzato dalla Malesia Ballroom Dancers Association, sotto la guida del…