Passa ai contenuti principali

Colleferro: il "Dream Dance Festival" diventa realtà per molti ballerini.

 
                                       

   Si è conclusa da poco la due giorni di Colleferro. Con grande soddisfazione gli organizzatori della Dream Dance Festival, hanno salutato ballerini, pubblico e giudici intervenuti. Soddisfazione e sorrisi smaglianti da parte di tutti durante e al termine di ogni competizione. Sabato pomeriggio alle 14 lo starter musicale è scattato per le danze artistiche e coreografiche della FIDA, oltre 50 gruppi si sono esibiti nel palazzetto acccogliente della cittadina a confine tra Roma e Frosinone. I ballerini provenienti dalle regioni limitrofe al Lazio hanno dato alta dimostrazione di preparazione artistica e tecnica delle due discipline. La domenica, dopo il saluto del vice presidente FIDA Caterina Arzenton, si è  dato spazio pazio alle coreografie scattanti e sensuali delle danze latino americane e ai passi morbidi e eleganti delle danze standard. Grande attesa per la competizione Over 16 con oltre 38 coppie in pista, una competizione che dopo 4 turni ha designato i sei finalisti. La giuria composta dai maestri FIDA Professional e designata accoratamente dagli organizzatori , con molta difficoltà ha assegnato la medaglia d'oro alla coppia pugliese Garofalo-Strzesnicka, medaglia d'argento ai ciociari Imparato-Tiberia,  medaglia di bronzo per i fratelli laziali Serena, quarto, quinto e sesto posto per le coppie Ottamano-Altieri, Gerosi-Coronetta, Villa-Macaluso. I 13 giudici FIDA Professional delle danze standard hanno invece premiato nell'over 16 le coppie: Di Fazio- Saladino, Barbera-D'Orazi, Cali-Samona, Angelino- Karen, Toia-Mineo, La Monica-Bannino. Grande novità per le coppie caraibiche, nella combinata Over 16 i primi classificati oltre a conquistare la medaglia d'oro hanno ricevuto anche un viaggio questa la classifica finale: Di Benedetto-Oliveri, Necci-Masella, Noro-Effelli, Ponza-Zeghetti, Bruni-Conforgia, Trapani-Sinibaldi.  All'interno del palazzetto sin dal primo giorno si è respirata un aria distesa e accogliente, questo grazie agli organizzatori, Sandro De Giuli, Debora la Monaca, Emiliano Coletta, Alessandra Quaranta, Luigi Tiberia, Vincenzo La Monaca, che per diversi mesi si sono impegnati e hanno lavorato zelantemente per raggiungere l'obiettivo: offrire la massima accoglienza e serenità ai ballerini, ai maestri, ai giudici e al pubblico partecipante. Al termine delle due giornate possiamo dire che l'obiettivo è stato centrato: Complimenti ! Gli organizzatori giustamente soddisfatti alla fine di tutte le premiazioni hanno ringraziato tutti rilanciando l'appuntamento per il prossimo anno ! 

Post popolari in questo blog

Riccardo e Yulia: “pensare come un ballerino e allenarsi come se fosse l’ultima volta” Intervista esclusiva ai campioni del Mondo Professional Latin WDC.

Riccardo Cocchi (Terni, 7 dicembre 1976) e Yulia Zagoruychenko (Belgorod Russia, 11 settembre 1981), due vite unite dalla passione per le danze Latino Americane. Italia e Russia, solarità e rigore, hanno creato una coppia eccezionale  prima nel ballo e poi nella vita privata. Da giugno scorso Riccardo e Yulia si sono uniti in matrimonio con una festa degna delle star americane. Sito web 

Da oltre 30 anni Yulia e Ricardo studiano danza. Yulia nel rigore della scuola russa, Riccardo in Italia a Terni dove la passione di mamma e papà Cocchi ha contagiato l’ “enfant prodige”  Riccardo. Come tanti ballerini, anche Riccardo, ha iniziato con il liscio unificato e ballo da sala, per poi scegliere definitivamente le danze Latino Americane. Nel 1998 (ndr. dopo Sara  Mardegan e Barbara Mancuso) incontra l’australiana Joanne Wilkinson con la quale sotto la guida dei migliori maestri tra cui il campione del mondo Espen Salberg conquista tutti i titoli nazionali più importanti fino alla medaglia d’…

Moldavia, Russia e Italia, bloccano la finale degli Europei WDC Latin Professional. Giovani promesse Italiane FIDA conquistano Blackpool Junior.

La finale del Campionato Europeo WDC Professional Latin 2017 è stato dominato dalla Russia e l’Italia, tre coppie Russe e tre coppie Italiane. Sul Podio Dorin Frecautanu & Marina Sergeeva, Kirill Belorukov & Polina Teleshova, Nikita Brovko & Olga Urumova , tallonate dalle italiane Nino Langella & Andra Vaidilaite, Emanuele Soldi e Elisa Nasato, Massimo Arcolin Laura Zmajkovicova, ultime due Professionisti FIDA. Con stupore l’esclusione dalla semifinale di Stefano Moriondo & Daria Glukhova, coppia meritevole e forse penalizzata per colpe non proprie .


Il Palazzo del Cremlino nel cuore di Mosca è stata la cornice perfetta per ospitare uno spettacolare Campionato Europeo di Danze Latino Americane. L’organizzazione è stata affidata alla Federazione Russa dei professionisti presieduta dal maestro Stanislav Popov, il quale ha ricoperto egregiamente il ruolo di Maestro di Cerimonie, le coppie iscritte si sono esibite su musiche live eseguite da due band: "Seven Winds&…

Trofeo Tuscia: Successo e professionalità decretano la leadership nel Centro Italia