Passa ai contenuti principali

Prima tappa Ranking FIDA: grande successo per il terzo trofeo Città di Comiso.






   
A Comiso in Sicilia ieri sono stati assegnati i primi punti della Ranking FIDA . Il terzo trofeo Città di Comiso, organizzato dai fratelli, maestri, Ivana e Nigida Biagio, ha aperto all grande la stagione agonistica FIDA 2016/2017 ospitando la prima tappa della prestigiosa Ranking Federale che si concluderà a giugno al FestivalDanza 2017.
Choreographic Team, Team Social, Danze Latino Americane, Danze Standard, Liscio Unificato, Ballo da Sala, con Coppie provenienti da tutta Italia e una Giuria qualificata e selezionata. Per la prima volta in Sicilia a rendere ancora più elegante e suggestiva la competizione è arrivata anche la Grande Orchestra Italiana del maestro Simone Mezzapesa. I suoni e le musiche hanno reso Vila Orchidea al pari di una ballroom inglese come Blackpool. Ad animare in maniera garbata e coinvolgente è arrivato anche Claudio Martinelli presentatore ufficiale di ogni mega evento caraibico organizzato dal coordinatore nazionale FIDA Dennis Gargano. 

 La gara è stata anticipata da uno straordinario stage tenuto da maestri di altissimo livello: Caterina Arzenton, Sandro De Giuli, Nancy Berti, Serena Martellucci, Simone Storti, Davide Fumagalli e Debora Macaluso ( medaglia di bronzo all campionato europeo South American WDC )

Il pubblico dei social hanno decretato il successo di questa competizione che in molti voleva deserta, e invece la serietà, la passione, il lavoro di un anno svolto dai maestri Nigida è stato ampiamente ripagato con la partecipazione di molte coppie e di altrettanti maestri. 

Prima gara anche per i "nuovi" vertici FIDA che hanno ricordato amorevolmente Stefano Francia, parole dolci e dirette sono state usate da Caterina Arzenton e Alexander Mantegna, per ricordare l'amico-fratello Stefano. Rotto il ghiaccio ora è più facile continuare la corsa verso il raggiungimento degli obiettivi! Prossimi appuntamenti: giornata di formazione col presidente FIDA Augusto Schiavo il 12 novembre a Roma e 10 e 11 dicembre seconda tappa Ranking a Colleferro (RM). 

Tutti i risultati del 3 trofeo Comiso li trovate sul sito Federazionefida.it


      
       

Post popolari in questo blog

Riccardo e Yulia: “pensare come un ballerino e allenarsi come se fosse l’ultima volta” Intervista esclusiva ai campioni del Mondo Professional Latin WDC.

Riccardo Cocchi (Terni, 7 dicembre 1976) e Yulia Zagoruychenko (Belgorod Russia, 11 settembre 1981), due vite unite dalla passione per le danze Latino Americane. Italia e Russia, solarità e rigore, hanno creato una coppia eccezionale  prima nel ballo e poi nella vita privata. Da giugno scorso Riccardo e Yulia si sono uniti in matrimonio con una festa degna delle star americane. Sito web 

Da oltre 30 anni Yulia e Ricardo studiano danza. Yulia nel rigore della scuola russa, Riccardo in Italia a Terni dove la passione di mamma e papà Cocchi ha contagiato l’ “enfant prodige”  Riccardo. Come tanti ballerini, anche Riccardo, ha iniziato con il liscio unificato e ballo da sala, per poi scegliere definitivamente le danze Latino Americane. Nel 1998 (ndr. dopo Sara  Mardegan e Barbara Mancuso) incontra l’australiana Joanne Wilkinson con la quale sotto la guida dei migliori maestri tra cui il campione del mondo Espen Salberg conquista tutti i titoli nazionali più importanti fino alla medaglia d’…

Moldavia, Russia e Italia, bloccano la finale degli Europei WDC Latin Professional. Giovani promesse Italiane FIDA conquistano Blackpool Junior.

La finale del Campionato Europeo WDC Professional Latin 2017 è stato dominato dalla Russia e l’Italia, tre coppie Russe e tre coppie Italiane. Sul Podio Dorin Frecautanu & Marina Sergeeva, Kirill Belorukov & Polina Teleshova, Nikita Brovko & Olga Urumova , tallonate dalle italiane Nino Langella & Andra Vaidilaite, Emanuele Soldi e Elisa Nasato, Massimo Arcolin Laura Zmajkovicova, ultime due Professionisti FIDA. Con stupore l’esclusione dalla semifinale di Stefano Moriondo & Daria Glukhova, coppia meritevole e forse penalizzata per colpe non proprie .


Il Palazzo del Cremlino nel cuore di Mosca è stata la cornice perfetta per ospitare uno spettacolare Campionato Europeo di Danze Latino Americane. L’organizzazione è stata affidata alla Federazione Russa dei professionisti presieduta dal maestro Stanislav Popov, il quale ha ricoperto egregiamente il ruolo di Maestro di Cerimonie, le coppie iscritte si sono esibite su musiche live eseguite da due band: "Seven Winds&…

Trofeo Tuscia: Successo e professionalità decretano la leadership nel Centro Italia