Passa ai contenuti principali

Blackpool Dance Festival 2016. 96 anni in pista


Sono passati 96 anni dalla prima edizione del Blackpool Dance Festival. Era la settimana di Pasqua del 1920 e nel Winter Garden per la prima volta nascevano le competizioni di Ballroom con  tre concorsi, come riporta la storia ufficiale pubblicata sul sito dell'evento Clicca qui. Le danze Latino Americane non erano ancora state codificate a livello internazionale e usciti da poco dalla rigidità delle corti le danze di coppia più conosciute erano Waltz, Two Step e FoxTrot.  La prima edizione durò quattro giorni e la quarta notte fu scelto il vincitore. Il primo presidente di Giuria fu James Finnigan, più tardi divenuto co-fondatore e primo presidente dei maestri di Ballo UKA.  Blackpool dopo i primi quattro anni fu interrotto e ripreso nel 1929, con gare per professionisti e poi nel 1931 con competizioni per amatori, la prima edizione vide le eliminatorie per 250 coppie. La grande guerra blocco tutto, ma dopo la ripresa il Blackpool Dance Festival grazie a Mrs Ilett fu fatto conoscere in tutto il mondo. Il cambiamento definitivo che ha introdotto la formula di oggi è avvenuto nel 1961 con l'introduzione delle Danze Latino Americane. I primi vincitori che la storia di Blackpool ci consegna risalgono al 1931 con Maxwell Stewart e Pat Sykes mentre per i Latini Americani nel 1964 con Mr. e Mrs W. Kaiser.  Fino al 1978  Blackpool Dance Festival è stata gestita da Mrs Ilett, poi suo marito Bill Francis fino al 1980 al quale gli successe Mrs MacKenzie, lasciando il ruolo di Manager all'attuale Mrs Sandra Wilson





Di tutto il festival il fascino maggiore lo riveste il Team Match evento che ha avuto inizio nel 1968 e continua ancora oggi a coinvolgere l'intero pubblico. Nella prima edizione il confronto fu tra la Germania e Gran Bretagna con i 10 balli. Nel corso degli anni hanno ballato nel Team Match: Germania, Giappone, Italia, Stati Uniti, Australia, Russia, Scandinavia, formazioni valutate da 15 giudici.  

Da ieri è iniziata l'edizione numero 96 prime eliminatorie con le Rising Stars Amateur Ballroom e Latin. "Cronista per una notteGianluigi Di Fazio della regina del ballo in TV Milly Carlucci ci svelerà quanto accadrà all'interno del Winter Garden. 
Per il momento buon ballo a tutti. 

Foto sito internet Blackpool Dance Fetival










   

Post popolari in questo blog

Moldavia, Russia e Italia, bloccano la finale degli Europei WDC Latin Professional. Giovani promesse Italiane FIDA conquistano Blackpool Junior.

La finale del Campionato Europeo WDC Professional Latin 2017 è stato dominato dalla Russia e l’Italia, tre coppie Russe e tre coppie Italiane. Sul Podio Dorin Frecautanu & Marina Sergeeva, Kirill Belorukov & Polina Teleshova, Nikita Brovko & Olga Urumova , tallonate dalle italiane Nino Langella & Andra Vaidilaite, Emanuele Soldi e Elisa Nasato, Massimo Arcolin Laura Zmajkovicova, ultime due Professionisti FIDA. Con stupore l’esclusione dalla semifinale di Stefano Moriondo & Daria Glukhova, coppia meritevole e forse penalizzata per colpe non proprie .


Il Palazzo del Cremlino nel cuore di Mosca è stata la cornice perfetta per ospitare uno spettacolare Campionato Europeo di Danze Latino Americane. L’organizzazione è stata affidata alla Federazione Russa dei professionisti presieduta dal maestro Stanislav Popov, il quale ha ricoperto egregiamente il ruolo di Maestro di Cerimonie, le coppie iscritte si sono esibite su musiche live eseguite da due band: "Seven Winds&…

Trofeo Tuscia: Successo e professionalità decretano la leadership nel Centro Italia

Colleferro. Campionato assoluto Italiano Amateur League WDC Italy- Fida e Fida Italia mettono in pista la qualità.

FIDA, FIDAItalia, Fida Professional e AIMB, per la prima volta si sono incontrate e confrontate a Colleferro in un clima di distensione e armonia. Caterina Arzenton, padrona di casa, e vice presidente FIDA ha accolto il presidente FIDA-AIMBNicola Amato, i due nel reciproco rispetto e affetto hanno espresso pubblicamente la soddisfazione di aver unito le due federazioni per lo sviluppo della danza in Italia, mettendo in prima linea i ballerini in molti iscritti a questo primo Campionato Assoluto Italiano WDC Amateur League WDC-Italy. In un momento delicato, come quello che sta vivendo la nostra nazione nel settore danza, i due dirigenti hanno dichiarato pubblicamente che a poco servono proclami o parole enfatiche per reclutare ballerini e maestri se poi non si attuano azioni concrete che portano benefici all’intera collettività. Arzenton e Amato hanno sposato in pieno la cultura del fare, quella che alle parole fanno seguire le azioni. (continua dopo la foto )



Questo campionato è la pri…