Passa ai contenuti principali

And The Oscar goes to







Fra due giorni scopriremo chi sono i vincitori degli Oscar 2013.  
La sera del 24,  la grande Notte degli Oscar,  la cerimonia di premiazione condotta da Seth MacFarlene, sarà ricca di suspence e momenti spettacolari e dalle nomination delle varie categorie annunciate il 10 gennaio 2013 dallo stesso Seth MacFarlane e dall'attrice Emma Stone usciranno i nomi dei vincitori. A votazioni chiuse, l'Accademy nelle 48 ore rimaste si prepara a srotolare il tappeto rosso sul quale dive e divi hollywoddiani faranno la passerella sfoggiando l'abito più glamour ritirato all'ultimo minuto dallo stilista di grido.

Le quotazioni dei bookmaker danno come vincitori certi due film Argo Di Ben Affleck e Lincol di Steve SpielbergSecondo i bookmaker della Stanleybet, sarebbe proprio l'ultima fatica di Spielberg con 12 nomination ad avere più possibilità di fare incetta di Oscar.
Il film è a 1.30. Subito dopo il thriller di Ben Affleck "Argo" con 5. Seguiti da 10 "Les Misérables" di Tom Hooper e a 17 "Vita di Pi" di Ang Lee con 11 nomination. 

Gli attori a premiare le varie sezioni sono:   Michael Douglas, Jamie Foxx, Jennifer Aniston, Paul Rudd, Salma Hayek Pinault, Melissa McCarthy, Liam Neeson, John Travolta, Ben Affleck, Jessica Chastain, Jennifer Lawrence, Halle Berry, Sandra Bullock, Nicole Kidman, Reese Witherspoon, Mark Wahlberg, Ted e "Marvel The Avengers" membri del cast Robert Downey Jr., Samuel L. Jackson, Chris Evans, Jeremy Renner e Mark Ruffalo, il ritorno dei vincitori Oscar del 2011  Jean Dujardin, Christopher Plummer, Octavia Spencer e Meryl Streep, i protagonsti del cast "Chicago" Richard Gere, Queen Latifah, Renée Zellweger e Catherine Zeta-Jones, gli ospiti speciali Joseph Gordon-Levitt, Daniel Radcliffe, Channing Tatum e Charlize Theron, e artisti come Adele, Dame, Shirley Bassey, Norah Jones e Barbra Streisand 

Durante la serata ci sarà un tributo a James Bond per il 50° anniversario della saga 007. 
LA tv degli Accademy Awards che seguirà in diretta tutta la cerimonia è Sky Cinema Oscar.




Post popolari in questo blog

Moldavia, Russia e Italia, bloccano la finale degli Europei WDC Latin Professional. Giovani promesse Italiane FIDA conquistano Blackpool Junior.

La finale del Campionato Europeo WDC Professional Latin 2017 è stato dominato dalla Russia e l’Italia, tre coppie Russe e tre coppie Italiane. Sul Podio Dorin Frecautanu & Marina Sergeeva, Kirill Belorukov & Polina Teleshova, Nikita Brovko & Olga Urumova , tallonate dalle italiane Nino Langella & Andra Vaidilaite, Emanuele Soldi e Elisa Nasato, Massimo Arcolin Laura Zmajkovicova, ultime due Professionisti FIDA. Con stupore l’esclusione dalla semifinale di Stefano Moriondo & Daria Glukhova, coppia meritevole e forse penalizzata per colpe non proprie .


Il Palazzo del Cremlino nel cuore di Mosca è stata la cornice perfetta per ospitare uno spettacolare Campionato Europeo di Danze Latino Americane. L’organizzazione è stata affidata alla Federazione Russa dei professionisti presieduta dal maestro Stanislav Popov, il quale ha ricoperto egregiamente il ruolo di Maestro di Cerimonie, le coppie iscritte si sono esibite su musiche live eseguite da due band: "Seven Winds&…

Trofeo Tuscia: Successo e professionalità decretano la leadership nel Centro Italia

Colleferro. Campionato assoluto Italiano Amateur League WDC Italy- Fida e Fida Italia mettono in pista la qualità.

FIDA, FIDAItalia, Fida Professional e AIMB, per la prima volta si sono incontrate e confrontate a Colleferro in un clima di distensione e armonia. Caterina Arzenton, padrona di casa, e vice presidente FIDA ha accolto il presidente FIDA-AIMBNicola Amato, i due nel reciproco rispetto e affetto hanno espresso pubblicamente la soddisfazione di aver unito le due federazioni per lo sviluppo della danza in Italia, mettendo in prima linea i ballerini in molti iscritti a questo primo Campionato Assoluto Italiano WDC Amateur League WDC-Italy. In un momento delicato, come quello che sta vivendo la nostra nazione nel settore danza, i due dirigenti hanno dichiarato pubblicamente che a poco servono proclami o parole enfatiche per reclutare ballerini e maestri se poi non si attuano azioni concrete che portano benefici all’intera collettività. Arzenton e Amato hanno sposato in pieno la cultura del fare, quella che alle parole fanno seguire le azioni. (continua dopo la foto )



Questo campionato è la pri…