Passa ai contenuti principali

L'Italia che non sai


La prima puntata de L’ ITALIA CHE NON SAI andrà in onda su Rai Uno, domenica 15 luglio alle 16.35.

Claudia Andreatti, Natalia Borges ed Enrica Saraniti, a bordo del loro fuoristrada, andranno alla scoperta dei Castelli Romani.




Claudia scoprirà la storia delle Ville Tuscolane, dove hanno soggiornato grandi personaggi della storia e della letteratura. Poi ci farà conoscere Nemi e le sue golosissime fragole. Avrà anche la possibilità di visitare l’Abbazia di San Nilo a Grottaferrata in compagnia di Salvatore Marino, attore cresciuto in quelle zone. Andrà nei luoghi del cuore di Claudio Villa con Patrizia Baldi, la moglie del reuccio della canzone italiana.

Natalia intanto scoprirà cos’è una fraschetta e assaggerà il vino e i piatti tipici di Frascati, compresa la gustosissima porchetta. Inoltre, grazie all’aiuto di un “paziente” maestro, proverà a fare buca  in un campo da golf a Castel Gandolfo.

Enrica, invece, imparerà a impastare il pane tipico dei Castelli con un simpatico fornaio. Con l’aiuto di un’archeologa, ci farà conoscere il Tusculum, un sito ricco di storia e di mistero, tutto da scoprire.

Nel loro viaggio, però, non mancheranno momenti di svago. Le tre ragazze andranno in un grande parco divertimenti e faranno un giro “adrenalinico” sulle montagne russe.  Incontreranno Claudio, grande amico di Fellini e proprietario di un ristorante molto frequentato negli anni della Dolce Vita, che ci rivelerà i piatti preferiti dei più importanti protagonisti del cinema italiano. 

L’Italia che non sai è un viaggio mediatico nel quale le tre ragazze avranno la possibilità di immergersi totalmente nei saperi e nei sapori di luoghi meno conosciuti, vivendo un’esperienza che sfrutti pienamente i 5 sensi.



L'Italia che non sai
di Fabrizio Silvestri e Laura Muzzupappa
Regia Marco Martini
Produzione Real Management srl


Post popolari in questo blog

Addio ad Elisabetta Terabust

All'età di 71 anni è morta a Roma Elisabetta Terabust una delle più importanti stelle della danza internazionale.  Nominata étoile all'Opera di Roma, aveva trascorso parte della sua carriera all'English National Ballet. Ho avuto la fortuna di conoscerla nel 2012 in un concorso di danza a Narni, in quell'occasione il danzatore Emanuele Burrafato presentò la sua biografia intitolata "Elisabetta Terabust, L'assillo della perfezione".  Per capire il carisma e la generosità di questa grande étoile ripropongo l'intervista che le fece sul mio palcoscenico radiofonico "On The Stage" era il 19 gennaio del 2012.  Grazie Elisabetta! 




Riccardo e Yulia: “pensare come un ballerino e allenarsi come se fosse l’ultima volta” Intervista esclusiva ai campioni del Mondo Professional Latin WDC.

Riccardo Cocchi (Terni, 7 dicembre 1976) e Yulia Zagoruychenko (Belgorod Russia, 11 settembre 1981), due vite unite dalla passione per le danze Latino Americane. Italia e Russia, solarità e rigore, hanno creato una coppia eccezionale  prima nel ballo e poi nella vita privata. Da giugno scorso Riccardo e Yulia si sono uniti in matrimonio con una festa degna delle star americane. Sito web 

Da oltre 30 anni Yulia e Ricardo studiano danza. Yulia nel rigore della scuola russa, Riccardo in Italia a Terni dove la passione di mamma e papà Cocchi ha contagiato l’ “enfant prodige”  Riccardo. Come tanti ballerini, anche Riccardo, ha iniziato con il liscio unificato e ballo da sala, per poi scegliere definitivamente le danze Latino Americane. Nel 1998 (ndr. dopo Sara  Mardegan e Barbara Mancuso) incontra l’australiana Joanne Wilkinson con la quale sotto la guida dei migliori maestri tra cui il campione del mondo Espen Salberg conquista tutti i titoli nazionali più importanti fino alla medaglia d’…

WDC Pro Championships. Riccardo & Yulia, l'ottava meraviglia del mondo. Andrea e Sara campioni d'Europa.

L’isola Penang, soprannominata la “Perla d’Oriente” e gioiello della Malesia ha ospitato nel Setia Spice Convention Center l’edizione numero 60 dei Campionati del Mondo WDC professionisti Latino Americani. Oltre 50 coppie hanno ballato per diventare campioni del mondo o quanto meno suoperare più turni possibili per entrare nelle due fasi più im portante della gara, semi e finale. La giuria di altissimo livello guidata da Hannes Emrich (Austria) e composta da Vibeke Toft (USA), Carmen (Germania), David Sycamore (Inghilterra), Andrej Skufca (Slovenia), Warren Brown (Scozia), Wenqing Luo (Cina), Hanna Kartunnen (Finlandia), Luka Fanni (Italia) , Sam Kuwabara (Giappone), Igor Mikhalkov (Russia), Chin Yeap Yen (Malesia) ha lavorato rigorosamente per assegnare i piazzamenti nella classifica finale, piazzamenti che andranno a cambiare il futuro di ogni coppia partecipante.

Già dai primi turni del mondiale WDC Pro Latinorganizzato dalla Malesia Ballroom Dancers Association, sotto la guida del…