Passa ai contenuti principali

Sanremo è sempre Sanremo?




Sanremo 2011 la squadra è pronta…

Spot tormentoni, interviste esclusive, mamme al seguito per lanciare la 61 edizione del festival di Sanremo. Gianni Morandi e la sua squadra tra poco su Rai1 darà inizio alla nuova sfida della rete ammiraglia. A dar man forte ai 5 conduttori ci pensa la regina dell’anno scorso Antonella Clerici che per ri- salire sul palco ha scomodato lo stilista siriano, Rami Al Ali, per un abito da sera semplice, dritto, dalla linea fasciante sulle sue forme procaci rinunciando alle gonne a torte che nella 60 edizione la proclamarono la signora della porta “a – canto” del festival. Gianni, Belen, Elisabetta, Paolo e Luca in che modo annunceranno i 14 big in gara? Top secret, per il momento è dato sapere che la gara inizia con Giusy Ferreri che presenta "Il mare immenso", a seguire Luca Barbarossa con Raquel Del Rosario "Fino in fondo", Roberto Vecchioni "Chiamami ancora amore", Anna Tatangelo "Bastardo", La Crus "Io confesso", Max Pezzali "Il mio secondo tempo", Davide Van de Sfroos "Yanez", Anna Oxa "La mia anima d'uomo", Tricarico "3 Colori", Emma Marrone con i Moda' "Arriverà", Luca Madonia con Franco Battiato "L'Alieno", Patty Pravo "Il vento e le rose", Nathalie Giannitrapani "Vivo Sospesa", a chiudere la prima serata ci pensa Al Bano con "Amanda Libera". Da indiscrezioni, di chi è sul posto, sembra che ci sia preoccupazione per le battute e l’eventuale canzone che Paolo e Luca dovranno fare per questa prima serata, alla fine della serata verranno comunicati i nomi dei due Big che dovranno abbandonare la gara e sperare nel ripescaggio di giovedì. Giornata in cui sul palco arriva anche Roberto Benigni che sembra abbia accettato per 200.000 euro.
Atteso il ritorno di Anna Oxa che grazie all’intervento di Luciana Littizzetto a 'Che tempo che fa': ha lanciato il primo tormentone della riviera: La ''fighitudine imperitura''




I fan della Oxa a Sanremo, si sono presentati con uno striscione con scritto 'Anna, la nostra fighitudine imperitura'. In effetti Anna Oxa e' arrivata a Sanremo in splendida forma e sono molti ad attendere con curiosita' la sua esibizione sul palco dell'Ariston. Indiscussa icona femminile, la Oxa ha regalato sempre performance sorprendenti in ogni sua partecipazione al Festival.

Nella settimana televisiva ad appannaggio del Festival, la musica sanremese trova due nemici in casa: Ballarò, e Anno Zero. BlogTv fa u titolo che mi piace girarvi:
Ballarò sul giudizio immediato per Silvio Berlusconi. Arresterà Sanremo?
Per rimanere in tema direi: lo scopriremo solo vivendo… questa sera.



Per Gianni Morandi, il gladiatore dell’Ariston, gli scontri non finiscono questa sera. Giovedì, nella serata dedicata ai 150 anni dell'Unità d'Italia, oltre a difendersi dai parenti serpenti di RAI2 (Anno Zero) deve distruggere la controprogrammazione di Mediaset (Match Point il film di W. Allen)





Sky Uno non sta a guardare il festival anzi, lancia la nuova spettacolare serie 'Spartacus: sangue e sabbia', prodotta da Sam Raimi con il gladiatore schiavo Endy Withfield pronto a ribellarsi ai despoti del potere dell'antica Roma. Endy, sarà in grado di ribellarsi anche all'imponenza del Festival della canzone italiana?



venerdì e Sabato battaglia aperta tra Zelig e La Corrida.





Dilettanti allo sbaraglio?

Post popolari in questo blog

Riccardo e Yulia: “pensare come un ballerino e allenarsi come se fosse l’ultima volta” Intervista esclusiva ai campioni del Mondo Professional Latin WDC.

Riccardo Cocchi (Terni, 7 dicembre 1976) e Yulia Zagoruychenko (Belgorod Russia, 11 settembre 1981), due vite unite dalla passione per le danze Latino Americane. Italia e Russia, solarità e rigore, hanno creato una coppia eccezionale  prima nel ballo e poi nella vita privata. Da giugno scorso Riccardo e Yulia si sono uniti in matrimonio con una festa degna delle star americane. Sito web 

Da oltre 30 anni Yulia e Ricardo studiano danza. Yulia nel rigore della scuola russa, Riccardo in Italia a Terni dove la passione di mamma e papà Cocchi ha contagiato l’ “enfant prodige”  Riccardo. Come tanti ballerini, anche Riccardo, ha iniziato con il liscio unificato e ballo da sala, per poi scegliere definitivamente le danze Latino Americane. Nel 1998 (ndr. dopo Sara  Mardegan e Barbara Mancuso) incontra l’australiana Joanne Wilkinson con la quale sotto la guida dei migliori maestri tra cui il campione del mondo Espen Salberg conquista tutti i titoli nazionali più importanti fino alla medaglia d’…

Moldavia, Russia e Italia, bloccano la finale degli Europei WDC Latin Professional. Giovani promesse Italiane FIDA conquistano Blackpool Junior.

La finale del Campionato Europeo WDC Professional Latin 2017 è stato dominato dalla Russia e l’Italia, tre coppie Russe e tre coppie Italiane. Sul Podio Dorin Frecautanu & Marina Sergeeva, Kirill Belorukov & Polina Teleshova, Nikita Brovko & Olga Urumova , tallonate dalle italiane Nino Langella & Andra Vaidilaite, Emanuele Soldi e Elisa Nasato, Massimo Arcolin Laura Zmajkovicova, ultime due Professionisti FIDA. Con stupore l’esclusione dalla semifinale di Stefano Moriondo & Daria Glukhova, coppia meritevole e forse penalizzata per colpe non proprie .


Il Palazzo del Cremlino nel cuore di Mosca è stata la cornice perfetta per ospitare uno spettacolare Campionato Europeo di Danze Latino Americane. L’organizzazione è stata affidata alla Federazione Russa dei professionisti presieduta dal maestro Stanislav Popov, il quale ha ricoperto egregiamente il ruolo di Maestro di Cerimonie, le coppie iscritte si sono esibite su musiche live eseguite da due band: "Seven Winds&…

Trofeo Tuscia: Successo e professionalità decretano la leadership nel Centro Italia