Passa ai contenuti principali

Campionato Regionale FIDA SICILIA




Guest stars i campioni del Mondo WDC_AL
Ghiggiarelli - Andracchio.





Freschi di matrimonio e soprattutto di titolo mondiale la coppia Andrea Ghigiarelli e Sara Andracchio hanno portato in Sicilia ai Campionati regionali FIDA l’energia dei campioni.



Domenica scorsa il pomeriggio di un campionato ben organizzato ha puntato l’attenzione sulla coppia di ballo del momento.



I coniugi Ghigiarelli Andracchio sono stati accolti con grande gioia da tutti i presenti al palasport di Peetrosino. Ballerini, genitori, curiosi, maestri e staff artistico.
Per 15 minuti, la Sicilia ha respirato aria da campioni. Andrea e Sara hanno presentato i 5 balli standard che a Parigi sono valsi il titolo mondiale World Dance Council_Amateur league. L’ottima esibizione è stata valorizzata anche dall’umiltà che i due giovani campioni hanno usato per incontrare le centinaia di coppie presenti nel palazzetto.



La romanità e la simpatia di Andrea è uscita spontaneamente, nel ringraziare Alexander Mantegna e Stefano Francia e l’organizzazione tutta, ha sottolineato che essere campioni non è una questione di titolo bensi di mente. Il Campione – ha ricordato – si costruisce giorno dopo giorno, gara dopo gara. Allenamenti costanti, confronti continui con gli altri colleghi e strette di mano finali anche quando si arriva ultimi… Il titolo di ballo finisce in una gara quello di uomo te lo porti dietro per tutta la vita.

Parole, sagge ed intelligenti, dirette a tutti i bambini presenti e che a molti ricordavano l’esordio di Ghiggiarelli e Andracchio nel ballo.



La filosofia decubertiana applicata alla lettera fa crescere l’uomo e il campione che è dentro ognuno di noi.
Oggi possiamo dire che, la Sicilia è una grande realtà, una fucina di talenti che stanno crescendo, imponendosi anche a livello mondiale, come la coppia Cannizzaro - Baranco, bambini di 10 anni che nel dicembre scorso hanno vinto il titolo mondiale Junior a Parigi salendo sullo stesso podio che qualche ora prima era stato scalato da Andracchio e Ghiggiarelli.
La presenza di Ghiggiarelli e Andracchio in una gara FIDA potrebbe essere letta come l’inizio di una nuova era della danza, nella quale ognuno può tornare a scegliere il proprio percorso seguendo il personale credo senza doversi sentire in colpa oppure, ancora peggio, minacciato…




In un inno gnostico del II secolo, attribuito a Cristo si legge:
“Chi non danza, ignora quel che accade”…

Post popolari in questo blog

Moldavia, Russia e Italia, bloccano la finale degli Europei WDC Latin Professional. Giovani promesse Italiane FIDA conquistano Blackpool Junior.

La finale del Campionato Europeo WDC Professional Latin 2017 è stato dominato dalla Russia e l’Italia, tre coppie Russe e tre coppie Italiane. Sul Podio Dorin Frecautanu & Marina Sergeeva, Kirill Belorukov & Polina Teleshova, Nikita Brovko & Olga Urumova , tallonate dalle italiane Nino Langella & Andra Vaidilaite, Emanuele Soldi e Elisa Nasato, Massimo Arcolin Laura Zmajkovicova, ultime due Professionisti FIDA. Con stupore l’esclusione dalla semifinale di Stefano Moriondo & Daria Glukhova, coppia meritevole e forse penalizzata per colpe non proprie .


Il Palazzo del Cremlino nel cuore di Mosca è stata la cornice perfetta per ospitare uno spettacolare Campionato Europeo di Danze Latino Americane. L’organizzazione è stata affidata alla Federazione Russa dei professionisti presieduta dal maestro Stanislav Popov, il quale ha ricoperto egregiamente il ruolo di Maestro di Cerimonie, le coppie iscritte si sono esibite su musiche live eseguite da due band: "Seven Winds&…

Trofeo Tuscia: Successo e professionalità decretano la leadership nel Centro Italia

Colleferro. Campionato assoluto Italiano Amateur League WDC Italy- Fida e Fida Italia mettono in pista la qualità.

FIDA, FIDAItalia, Fida Professional e AIMB, per la prima volta si sono incontrate e confrontate a Colleferro in un clima di distensione e armonia. Caterina Arzenton, padrona di casa, e vice presidente FIDA ha accolto il presidente FIDA-AIMBNicola Amato, i due nel reciproco rispetto e affetto hanno espresso pubblicamente la soddisfazione di aver unito le due federazioni per lo sviluppo della danza in Italia, mettendo in prima linea i ballerini in molti iscritti a questo primo Campionato Assoluto Italiano WDC Amateur League WDC-Italy. In un momento delicato, come quello che sta vivendo la nostra nazione nel settore danza, i due dirigenti hanno dichiarato pubblicamente che a poco servono proclami o parole enfatiche per reclutare ballerini e maestri se poi non si attuano azioni concrete che portano benefici all’intera collettività. Arzenton e Amato hanno sposato in pieno la cultura del fare, quella che alle parole fanno seguire le azioni. (continua dopo la foto )



Questo campionato è la pri…